Si tratta di una tecnica chirurgica che prevede di inserire impianti in titanio nell’osso privo di elementi dentari naturali. Successivamente sugli impianti possono essere connessi differenti dispositivi protesici. Attualmente siamo in grado di inserire impianti anche in condizioni di scarsa presenza di osso grazie a metodiche innovative.